domenica 10 dicembre 2017

Campioni d'Italia con il due senza Ragazzi

A San Giorgio di Nogaro, domenica 10 dicembre, per i Campionati Italiani di fondo di canottaggio (gare su 6000 metri), il due senza Ragazzi maschile composto da Riccardo Venturi, Filippo Dinardo é primo classificato e si laurea campione d’Italia. “Ringraziamo la società per l’appoggio dato in tutta l’attività del 2017 senza la quale non sarebbe stato possibile arrivare al raggiungimento di questi ottimi risultati - dice l’equipaggio cussino -, che ci hanno permesso di essere convocati al raduno con la Nazionale che si terrà l’11 e il 12 dicembre a Firenze. Il duro lavoro è stato ripagato da questo titolo italiano e dal premio atleti dell’anno al recente Cus Ferrara Awards (6 dicembre Sala Estense, ndr.) Questi risultati sono sicuramente un ottimo stimolo per fare ancora meglio l’anno prossimo”. Per il Cus sono arrivati anche altri ottimi risultati: terzo posto nel singolo pesi leggeri maschile con Stefano Agliastro,  bronzo anche nel due senza senior maschile con Marco Perinasso e Giacomo Benini, quinto posto nel singolo under 23 con Giovanni Balboni e il settimo posto nel due senza pesi leggeri maschile composto da Carlo Caputo e Antonio Corradetti. Per quanto riguarda il meeting nazionale (svoltosi in contemporanea a San Giorgio di Nogaro con gli italiani), sono scesi in acqua l’otto master  (quinto classificato) composto da Fulvio Bernabei, Angelo Gravina, Sorin Furdui, Alessandro Mainardi, Stefano Zanolin, Stefano Grillo, Paolo Travagli, Marcello Ghelli, timoniere Simone Pappalepore, il quattro di coppia Cadetti (ottimo terzo posto) composto da Giovanni Fiorentini, Simone Pappalepore, Pietro Gilli e Marcello Vicentini, il quattro di coppia master (altro buon terzo posto) con Edoardo Braghiroli, Davide Ghidoni, Federico Perinati e Luca Scapoli. “Questa era l’ultima gara della stagione che si è conclusa nel migliore dei modi con la vittoria del titolo italiano del due senza ragazzi già medagliato a giugno ai campionati di categoria con un ottimo secondo posto - dice l’allenatore Gabriele Braghiroli -; molto buono anche il terzo posto di Stefano Agliastro nel singolo pesi leggeri e un buon terzo posto del quattro di coppia cadetti che fa ben sperare per il futuro”. Quest’anno il Cus Ferrara canottaggio ritorna agli ottimi livelli degli anni passati con un bottino finale stagionale, al termine di tutte le gare relative ai Campionati Italiani, di 1 oro, 2 argenti, 1 bronzo.
Corrado Magnoni

Addetto Stampa Cus Ferrara

venerdì 29 settembre 2017

4 podi a Ravenna per il Cus Ferrara

Una volta primo, per due volte secondo e un’altra terzo per il Cus Ferrara Canottaggio che nel fine settimana del 22-24 settembre ha completato il podio di Ravenna ai campionati italiani di società nel meeting nazionale riservato alle categorie Allievi, Cadetti e Master. Al primo posto c’è il 4 senza cadetti composto da Simone Pappalepore, Pietro Gilli, Giovanni Fiorentini e Maso Melchiorra. Al secondo posto si è piazzato il doppio master di Alberto Azzi e Luca Scapoli, allo stesso modo l’altro 4 senza cadetti di Simone Pappalepore, Pietro Gilli, Giovanni Fiorentini e Marcello Vicentini. Medaglia di bronzo per il doppio master composto da Giacomo Benini e Marco Perinasso. Ottenuti buoni piazzamenti anche per gli altri equipaggi con tre barche su tre in finale per il Cus Ferrara Canottaggio grazie al 2 senza composto da Riccardo Venturi e Filippo Dinardo, il 4 senza di Riccardo Venturi, Filippo Dinardo, Giovanni Balboni e Giacomo Braghiroli, così come l’8 con timoniere composto da Giovanni Balboni, Giacomo Braghiroli, Michele Savrié, Tommaso Balboni, Enrico Pirani, Davide Corradetti, Antonio Caputo, Stefano Agliastro e Marcello Vicentini come timoniere. Da segnalare anche la presenza dei più giovani che hanno gareggiato nella specialità del doppio allievi Luca Dinardo/Tommaso Pagani e Federico Maranini/Francesco Scaramelli. Per ora si conclude la stagione sulla distanza olimpica dei 2000 metri e il prossimo appuntamento importante sarà il 10 dicembre con i campionati italiani di fondo (6000 metri) a san Giorgio di Nogaro (Udine).

martedì 25 luglio 2017

Oro, argento e bronzo al Festival dei Giovani

Venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 luglio, il Cus Ferrara Canottaggio è stato in gara sul lago di Pusiano (Como) per il Festival dei Giovani, una manifestazione con più di 1200 atleti da tutta Italia, categorie giovanili Allievi e Cadetti. Tre giorni di gare che hanno visto il Cus Ferrara grande protagonista nella categoria Cadetti con un oro nel 4 senza cadetti composto da Hansen Maso Melchionna, Giovanni Fiorentini, Pietro Gilli e Simone Pappalepore, un argento nel 2- cadetti Hansen Maso e Giovanni Fiorentini, un bronzo nel 2- cadetti Pietro Gilli e Simone Pappalepore. Quarto posto per il doppio Cadetti di Marcello Vicentini ed Andrea Polledri. Ottimo il singolo Allievi di Tommaso Pagano piazzatosi al quarto posto dopo aver perso l'ultimo mese di preparazione a causa della rottura del polso.  Buone anche le prestazioni degli altri Allievi Luca Dinardo, Federico Maranini, Marco Gallucci e Lorenzo Rasoli che erano alla prima esperienza in una gara così importante è difficile. Dunque il Cus Ferrara Canottaggio conferma gli ottimi risultati di tutta la stagione, segno di un buon lavoro svolto dai tecnici giovanili Gaetano Di Quattro e Gianluca Impoco.

Corrado Magnoni

Addetto Stampa Cus Ferrara

venerdì 23 giugno 2017

Due vicecampioni d'Italia a Varese

Ottimi risultati dal Cus Ferrara Canottaggio che nel fine settimana (17-18 giugno) ha partecipato ai campionati italiani disputati sul lago di Varese. Il due senza ragazzi si è laureato vicecampione d’Italia con Riccardo Venturi e Filippo Dinardo. Vicecampione d’Italia è anche il quattro senza under 23 con Giovanni Balboni, Antonio Caputo, Stefano Agliastro e Giacomo Braghiroli. Buoni anche gli altri risultati col sesto posto nel quattro con (stesso equipaggio del quattro senza con l’aggiunta del timoniere Nicolò Marchini), e i due singoli Nicolò Marchini e Davide Corradetti che per pochi secondi non accedono alla semifinale. “Ottimi risultati a coronamento di una stagione quasi perfetta - dice l’allenatore del Cus Ferrara Canottaggio, Gabriele Braghiroli -, con tante medaglie a livello nazionale soprattutto per il due senza ragazzi che ha dovuto reagire quando le aspettative volevano la vittoria del titolo italiano su un'imbarcazione da quattro. Nonostante l'abbandono di uno dei membri dell'equipaggio a pochi giorni dal campionato a Varese, i due ragazzi hanno reagito molto bene mettendo in piedi questa barca laureata vicecampione d'Italia. Venturi, Marchini, Dinardo e Caputo da inizio settimana (da lunedì 19 giugno, ndr.) sono a Firenze per provare le barche per la selezione questo sabato  (24 giugno, ndr.) a Piediluco per la “Coupé de la jeunesse” che si terrà a fine luglio ad Hazewinkel in Belgio”.

Corrado Magnoni

Addetto Stampa Cus Ferrara

venerdì 26 maggio 2017

Tanti podi ai CNU e alla Regionale di Ravenna

Il fine settimana del 20-21 maggio è andato in scena un doppio impegno per il Cus Ferrara Canottaggio. Anzitutto, i cussini sono stati impegnati nei campionati nazionali universitari di Genova. Nella gara di sabato sulla distanza dei 500 metri, è arrivato il terzo posto 4 senza di Giacomo Braghiroli, Giovanni Balboni, Stefano Agliastro e Davide Corradetti. Da segnalare i quarti posti del 4 Con composto da Giacomo Braghiroli, Giovanni Balboni, Stefano Agliastro, Davide Corradetti, timoniere Matteo Oppo; il 4 di coppia femminile composto da Gemma Buccella, Alba Ciampi, Lavinia Rutkowski e Anna Colle; il due senza composto da Enrico Pirani e Giorgio Namari; la staffetta doppio e otto composta da Giacomo Braghiroli, Giovanni Balboni, Stefano Agliastro, Davide Corradetti, Giorgio Namari, Enrico Pirani, Federico Callegari, Pierre Calderoni, Giovanni Volta, Nikola Gavrilovic e timoniere Matteo Oppo; l’otto con composto da Giorgio Namari, Enrico Pirani, Federico Callegari, Pierre Calderoni, Giovanni Volta, Nikola Gavrilovic, Gianluca Impoco, Gaetano Di Quattro e il timoniere Matteo Oppo. Nella gara di domenica che prevedeva come distanza i 200 metri, è arrivato il terzo posto nel 4 di coppia con Giacomo Braghiroli, Giovanni Balboni, Stefano Agliastro e Davide Corradetti. Altri due bronzi sono giunti dal 4 con composto da Giorgio Namari, Enrico Pirani, Federico Callegari, Pierre Calderoni e il timoniere Matteo Oppo, oltre al 4 di coppia femminile con Gemma Buccella, Alba Ciampi, Lavinia Rutkowski e Anna Del Colle. Nello stesso weekend si è disputato il regionale di Ravenna. Per il Cus Ferrara sono arrivati i primi posti del 4 senza ragazzi con Riccardo Venturi, Filippo Dinardo, Antonio Caputo e Matteo Rinaldi, del doppio master Alberto Aziz e Luca Scapoli, e del 4 di coppia Allievi B con Tommaso Pagano, Luca Dinardo e altri atleti della società sportiva Vittorino da Feltre di Piacenza. Ottimi anche i secondi posti degli Allievi B per il 4 di coppia composto da Francesco Scaramelli, Federico Maranini, Giovanni Mantovani e Marco Gallucci, del doppio cadetti con Pietro Gilli e Marcello Vicentini, del due senza cadetti Simone Pappalepore e Giovanni Fiorentini, del 4 senza junior con Riccardo Venturi, Filippo Dinardo, Antonio Caputo e Matteo Rinaldi, 4 senza cadetti con Simone Pappalepore, Giovanni Fiorentini, Pietro Gilli e Marcello Vicentini. La carrellata si conclude con il terzo posto del doppio Allievi B con Tommaso Pagano e Luca Dinardo, e dei quarti posti nel doppio Allievi B con Marco Gallico e Federico Maranini, del doppio composto da Giovanni Mantovani e Francesco Scaramelli.


Corrado Magnoni