venerdì 23 giugno 2017

Due vicecampioni d'Italia a Varese

Ottimi risultati dal Cus Ferrara Canottaggio che nel fine settimana (17-18 giugno) ha partecipato ai campionati italiani disputati sul lago di Varese. Il due senza ragazzi si è laureato vicecampione d’Italia con Riccardo Venturi e Filippo Dinardo. Vicecampione d’Italia è anche il quattro senza under 23 con Giovanni Balboni, Antonio Caputo, Stefano Agliastro e Giacomo Braghiroli. Buoni anche gli altri risultati col sesto posto nel quattro con (stesso equipaggio del quattro senza con l’aggiunta del timoniere Nicolò Marchini), e i due singoli Nicolò Marchini e Davide Corradetti che per pochi secondi non accedono alla semifinale. “Ottimi risultati a coronamento di una stagione quasi perfetta - dice l’allenatore del Cus Ferrara Canottaggio, Gabriele Braghiroli -, con tante medaglie a livello nazionale soprattutto per il due senza ragazzi che ha dovuto reagire quando le aspettative volevano la vittoria del titolo italiano su un'imbarcazione da quattro. Nonostante l'abbandono di uno dei membri dell'equipaggio a pochi giorni dal campionato a Varese, i due ragazzi hanno reagito molto bene mettendo in piedi questa barca laureata vicecampione d'Italia. Venturi, Marchini, Dinardo e Caputo da inizio settimana (da lunedì 19 giugno, ndr.) sono a Firenze per provare le barche per la selezione questo sabato  (24 giugno, ndr.) a Piediluco per la “Coupé de la jeunesse” che si terrà a fine luglio ad Hazewinkel in Belgio”.

Corrado Magnoni

Addetto Stampa Cus Ferrara

venerdì 26 maggio 2017

Tanti podi ai CNU e alla Regionale di Ravenna

Il fine settimana del 20-21 maggio è andato in scena un doppio impegno per il Cus Ferrara Canottaggio. Anzitutto, i cussini sono stati impegnati nei campionati nazionali universitari di Genova. Nella gara di sabato sulla distanza dei 500 metri, è arrivato il terzo posto 4 senza di Giacomo Braghiroli, Giovanni Balboni, Stefano Agliastro e Davide Corradetti. Da segnalare i quarti posti del 4 Con composto da Giacomo Braghiroli, Giovanni Balboni, Stefano Agliastro, Davide Corradetti, timoniere Matteo Oppo; il 4 di coppia femminile composto da Gemma Buccella, Alba Ciampi, Lavinia Rutkowski e Anna Colle; il due senza composto da Enrico Pirani e Giorgio Namari; la staffetta doppio e otto composta da Giacomo Braghiroli, Giovanni Balboni, Stefano Agliastro, Davide Corradetti, Giorgio Namari, Enrico Pirani, Federico Callegari, Pierre Calderoni, Giovanni Volta, Nikola Gavrilovic e timoniere Matteo Oppo; l’otto con composto da Giorgio Namari, Enrico Pirani, Federico Callegari, Pierre Calderoni, Giovanni Volta, Nikola Gavrilovic, Gianluca Impoco, Gaetano Di Quattro e il timoniere Matteo Oppo. Nella gara di domenica che prevedeva come distanza i 200 metri, è arrivato il terzo posto nel 4 di coppia con Giacomo Braghiroli, Giovanni Balboni, Stefano Agliastro e Davide Corradetti. Altri due bronzi sono giunti dal 4 con composto da Giorgio Namari, Enrico Pirani, Federico Callegari, Pierre Calderoni e il timoniere Matteo Oppo, oltre al 4 di coppia femminile con Gemma Buccella, Alba Ciampi, Lavinia Rutkowski e Anna Del Colle. Nello stesso weekend si è disputato il regionale di Ravenna. Per il Cus Ferrara sono arrivati i primi posti del 4 senza ragazzi con Riccardo Venturi, Filippo Dinardo, Antonio Caputo e Matteo Rinaldi, del doppio master Alberto Aziz e Luca Scapoli, e del 4 di coppia Allievi B con Tommaso Pagano, Luca Dinardo e altri atleti della società sportiva Vittorino da Feltre di Piacenza. Ottimi anche i secondi posti degli Allievi B per il 4 di coppia composto da Francesco Scaramelli, Federico Maranini, Giovanni Mantovani e Marco Gallucci, del doppio cadetti con Pietro Gilli e Marcello Vicentini, del due senza cadetti Simone Pappalepore e Giovanni Fiorentini, del 4 senza junior con Riccardo Venturi, Filippo Dinardo, Antonio Caputo e Matteo Rinaldi, 4 senza cadetti con Simone Pappalepore, Giovanni Fiorentini, Pietro Gilli e Marcello Vicentini. La carrellata si conclude con il terzo posto del doppio Allievi B con Tommaso Pagano e Luca Dinardo, e dei quarti posti nel doppio Allievi B con Marco Gallico e Federico Maranini, del doppio composto da Giovanni Mantovani e Francesco Scaramelli.


Corrado Magnoni

lunedì 8 maggio 2017

Concluse due intense settimane di gare per i cussini


Ravenna 29 aprile. Ai campionati regionali di Ravenna di due settimane fa, il Cus Ferrara Canottaggio ha conquistato due ori. Si tratta del doppio master composto da Luca Scapoli e Alberto Aziz e dal doppio cadetti Pietro Gilli e Giovanni Fiorentini. Medaglie d’argento per il singolo cadetti con Marcello Vicentini e per il due senza Ragazzi con Filippo Dinardo e Nicolò Marchini. Poi si passa alle medaglie di bronzo con il quattro di coppia Allievi composto da Francesco Scaramelli, Tommaso Pagano, Marco Gallucci e Tommaso Perugino con quest’ultimo però che gareggiava in ‘prestito’ dalla Vittorino da Feltre di Piacenza. E ancora il quattro coppia senior di Antonio Caputo, Davide Corradetti, Stefano Agliastro e Guido Ciardi quest’ultimo della Nino Bixio di Piacenza. A podio anche il quattro senza cedetti con Marcello Vicentini, Pietro Gilli, Giovanni Fiorentini e Andrea Polledri (della Vittorino da Feltre) e il quattro senza Ragazzi con Nicolò Marchini, Filippo Dinardo e Riccardo Filace (della Nino Bixio). Sono andati bene anche gli altri equipaggiamenti con il quarto posto nel doppio senior di Stefano Agliastro e Davide Corradetti, il quinto posto nel doppio senior con Olexandr Pankov e Giovanni Mantovani. Si saluta con piacere anche il settimo posto del quattro di coppia junior con Cristiano Parenti, Fabio Travagli, Giorgio Fornasini e Lucio Polastri che poi hanno gareggiato anche nel quattro di coppia Ragazzi giungendo quinti.
Piediluco (Terni) 7 maggio. Due ori, un argento e un bronzo per il Cus Ferrara Canottaggio al meeting di Piediluco. Sono arrivati primi Stefano Agliastro nella specialità del quattro di coppia pesi leggeri, barca mista con canottieri Armida (Torino), Canottieri Ravenna e Canottieri Chiusi. Oro anche nella specialità del quattro di coppia Under 23 per Stefano Agliastro, Davide Corradetti e il misto con Canottieri Ravenna e Canottieri Armida. Medaglie d’argento per Antonio Caputo (equipaggio misto con Canottieri Firenze) e di bronzo per il quattro con timoniere composto da Riccardo Venturi, Nicolò Marchini e Matteo Rinaldi oltre agli atleti della Canottieri Firenze. Buona prestazione per Giovanni Balboni giunto quarto in finale B nel quattro senza Senior, gara selettiva e di altissimo livello alla quale hanno preso posto anche tutti gli atleti della nazionale olimpica.  Anche questo secondo meeting si è chiuso con ottime sensazioni in previsione dei campionati italiani.





Corrado Magnoni



Addetto Stampa Cus Ferrara

mercoledì 12 aprile 2017

GRIGLIATA PRIMO MAGGIO

LUNEDÌ 1 MAGGIO 2017
ORE 12.30 IN DARSENA


MENÚ:
ANTIPASTI MISTI
PRIMO
CARNE ALLA GRIGLIA
DOLCI DELLE
MAMME

...LOTTERIA DEL 1 MAGGIO....

PRANZO € 15
I BAMBINI FINO AGLI 8 ANNI 10 €

CAPARRA € 5 AL MOMENTO DELLA PRENOTAZIONE

PER INFO E PRENOTAZIONI:
BEBE 335312212
GAETANO 3318153051

PARTE DELL' INCASSO SARÀ UTILIZZATO PER L'ACQUISTO DI NUOVO VESTIARIO PER LA SQUADRA AGONISTICA

lunedì 3 aprile 2017

Braghiroli soddisfatto degli ottimi risultati di Piediluco

Nel weekend dell’1 e 2 aprile, il Cus Ferrara Canottaggio era a Piediluco (Terni) per partecipare al primo meeting nazionale, prima gara veramente importante della stagione in quanto erano presenti società da tutta Italia. Il livello è molto alto e per i cussini è stato un ottimo fine settimana. Il due senza ragazzi di Venturi e Dinardo dopo aver dominato la batteria e la semifinale si è piazzato secondo dietro Canottieri Firenze e davanti alla Canottieri Armida di Torino. Il quattro senza ragazzi di Venturi, Dinardo, Marchini e Rinaldi dopo un terzo posto in batteria che gli ha permesso di disputare la finale hanno raggiunto il primo posto facendo la gara perfetta, dopo aver fatto tutta la gara punta a punta con Canottieri Varese e Canottieri Firenze si è aggiudicato il primo posto con un finale di gara mozzafiato (questo ottimo risultato per atleti giovani che stanno iniziando a capire come funziona il canottaggio di alto livello). Per Antonio Caputo un buon quarto posto nel quattro con junior nell’equipaggio misto Cus Ferrara - Canottieri Firenze. Anche per lui buone sensazioni in quanto al primo anno della categoria junior, molto competitiva e selettiva per eventuali europei e mondiali junior. “In quanto allenatore sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti - dice Gabriele Braghiroli -, frutto di un buon e duro lavoro invernale da parte dei ragazzi”.

Corrado Magnoni

Addetto Stampa Cus Ferrara